Non solo Londra alla scoperta di Brighton

Non solo Londra                                    alla scoperta di Brighton

Quando si pensa al Regno Unito, pensiamo subito alla longeva Regina Elisabetta, al Big Ben, al Tower Bridge, ma se vi dicessi che durante la mia esperienza da aupair visitai la citta’ di Brighton che si è rivelata un mix di Sicilia, India e a tratti Las Vegas voi mi credereste?

L’atmosfera che si respira è positivamente insolita, sara’ la presenza del lungomare, nel quale, se sarete fortunati, potrete rilassarvi al sole e trascorrere del tempo piacevole in compagnia dei gabbiani.

Ho apprezzato molto Brighton, perché osservando il mare passeggiando lungo la riviera ho ricordato i colori della mia Sicilia; abbiamo speso tutta la mattinata sulla riva del mare illuminati dal leggero e delicato sole inglese.

Scoprendo Brighton

Fortuna volle che un amico di amici che abita a Brighton, quel giorno venne a trovarci, parlandoci della cittadina e conducendoci nel Brighton Palace Pier, un molo balneare molto caratteristico, pieno di luci al neon, slot machine e luna park; una mini Las Vegas!

Passeggiando senza una meta per la cittadina scoprimmo inoltre il Royal Pavillon, che vi dara’ l’impressione di trovarvi in India per lo stile e le decorazioni.

Non è fantastico?

Purtroppo abbiamo ammirato questo imponente e marmoreo edificio, soltanto esternamente organizzando un pic nic nel giardino (cosa che consiglio anche a voi).

Le Seven Sisters

Nel pomeriggio abbiamo preso un autobus che in una mezz’oretta circa ci ha condotti alle Seven Sisters, sette scogliere di gesso a picco sul mare.

Una natura incontaminata la fara’ da padrona; lo spettacolo che avrete davanti creera’ una simbiosi tra voi e l’ambiente circostante, distogliendo tutti i pensieri negativi e concentrandovi solo su di esso.

Per raggiungere le Seven Sisters dovrete camminare per circa un’oretta, con diversi sentieri divisi per colore (troverete una mappa prima di addentrarvi nella wild zone).

A quel punto oltrepassate il piccolo cancello e l’avventura avra’ inizio: noi scelsimo il sentiero entro terra con diversi punti scoscesi, in tutto ci sono 7 sentieri.

Arrivati in cima ad una delle scogliere potrete ammirare il panorama mozzafiato che questo luogo incontaminato offre, vi consiglio di andare nel primo pomeriggio, cosi’ da avere il tempo di ammirarlo a pieno e scendere prima che faccia buio.

Rientrando a Brighton, un altro consiglio che vi do è di concedervi una birra in uno dei numerosi pub inglesi, in cui scontato dirlo, l’atmosfera sara’ scialla e stimolante:)

Brighton infatti, è una delle piu’ famose localita’ turistiche della Gran Bretagna, visitata sia dai turisti provenienti da ogni parte del mondo, sia dagli inglesi.

Conoscevate Brighton?

Se vi va’ scrivetelo nei commenti sotto,

Agata

Agata

2 pensieri su “Non solo Londra alla scoperta di Brighton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *