Viaggio in Marocco: Le cascate di Ouzoud

Viaggio in Marocco:                Le cascate di Ouzoud

Durante il mio viaggio in Marocco come ben sapete, ho fatto diverse escursioni; oggi vi parlo delle suggestive cascate di Ouzoud, tra le piu’ belle e piu’ alte in Marocco.

Esse si suddividono in 3 salti d’acqua di circa 110 metri e sono un vero spettacolo, incastonate  in una valle rurale con alberi di ulivo, carrubo e mandorlo.

La guida del luogo con pazienza e passione ci ha accompagnato lungo il tragitto, a volte scosceso, facendoci addentrare in questa valle verde, dove una natura quasi incontaminata la fara’ da padrona.

Perché dico “quasi” incontaminata?

Perchè lungo tutto il tragitto ci sono numerosi negozietti di souvenir, di artigianato marocchino, ristoranti, market e quant’altro scandagliati lungo tutta la valle.

A mio avviso questi luoghi dovrebbero mantenere la naturale bellezza, ma ovviamente sono punti di vista.

Il tragitto-trekking per raggiungere le cascate durera’ circa un’ ora, ma sarete ripagati dalle maestose cascate che si ergono su uno sfondo di rocce rossastre puntellate da alberelli che spuntano qua e la’.

Noterete un via vai di imbarcazioni turistiche hand-made che vi daranno la possibilita’ di ammirare le cascate molto da vicino; ovviamente la scelta è opzionale.

Lungo la valle come gia’ detto, troverete ristoranti e trattorie tipicamente berbere dove avrete la possibilita’ di pranzare con vista sulle cascate.

Dopo pranzo utilizzerete le ultime forze che vi rimangono per raggiungere il punto piu’ alto dove ad attenderci ci saranno dei simpaticissimi amichetti: delle curiose scimmiette.

I macachi berberi vivono in questa valle e sono abituate alla presenza dell’uomo, vi salteranno addosso ed accetteranno ben volentieri tutto cio’ che gli offrirete da mangiare.

La visita a questo punto giungera’ al termine, avviandoci lentamente verso il punto di partenza (scrivo lentamente perchè sarete esausti) 🙂

Per quanto riguarda l’organizzazione di questa escursione potete tener conto del Riad dove alloggiate, come abbiamo fatto noi.

Nel nostro caso infatti, è stata la gentile Fatima ad organizzare la partenza (tenendo conto delle nostre preferenze e disponibilita’).

Il Riad dove noi abbiamo soggiornato si chiama La Tortue Blue, immerso nel cuore pulsante di Marrakech, vi lascio il link di airbnb, dove trovare sempre il giusto rapporto qualita’-prezzo.

Ecco tutti i costi sostenuti per quest’escursione:

  • 27 euro per il viaggio in autobus
  • 2 euro se volete fare il giro nell’ imbarcazione hand-made per arrivare ai piedi delle cascate
  • 10 euro circa se volete pranzare in uno dei ristoranti berberi
  • Un’offerta per la guida ( facoltativa)

Troverete altre foto sulle cascate di Ouzoud nel mio account Instagram, quindi se vi va’ date un’occhiata qui:

In questa pagina invece troverete tutti i miei speziati appunti marocchini, alla prossima,

Agata

Agata

3 pensieri su “Viaggio in Marocco: Le cascate di Ouzoud

  1. Sono stata in Marocco qualche anno fa, ma abbiamo fatto un altro giro e le cases di Ouzoud non erano incluse. Ma vorrei tanto tornarci, specialmente per visitare la parte nord!

  2. Anche io vorrei gia’ tornarci in Marocco, magari visitando il deserto!Per adesso ci accontentiamo di viaggiare con la mente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *