Come organizzare un viaggio low cost

Come organizzare un viaggio low cost

Faro’ una premessa: se alcuni anni fa mi avessero chiesto di organizzare un viaggio a basso costo non avrei saputo letteralmente dove mettere le mani: non ero affatto colei che organizzava, prenotava i biglietti, o stilava itinerari, perché erano sempre gli altri a farlo per me.

Se anche tu tu ritrovi un po’ in queste parole, tranquillo/a, è una fase normale; nel mio caso prenotando (per necessita’) parecchi voli by myself ho imparato a capire come muovermi, trovando ogni volta il giusto compromesso qualita’- prezzo.

Oggi infatti, ti daro’ una serie di consigli che spero ti aiuteranno nell’organizzazione del tuo prossimo viaggio low cost!

Non pensarci l’ultimo minuto

Se hai gia’ in mente il tuo prossimo viaggio, pensaci almeno 3/4 mesi prima se resterai in Europa, perché con lo stringere del tempo i prezzi lieviteranno.

Per esempio per il viaggio in Marocco che faremo a novembre prenotai circa 4 mesi prima ad un prezzo irrisorio (meno di un centinaio di euro per 2 persone).

Effettua diverse ricerche

La tattica che io adopero è la seguente: digito sul motore di ricerca la tratta che voglio effettuare ed il periodo, (ad esempio Nantes-Marocco dal 31 ottobre al 06 novembre).

A quel punto avro’ una lista di varie compagnie aeree con vari prezzi, dal piu’ basso al piu’ alto.

Aprendo altre finestre accedero’ direttamente ai siti delle varie compagnie aeree con il prezzo piu’ basso trovato online (con la medesima tratta e nei medesimi giorni) Et voila!

Avrai il prezzo piu’ competitivo! Ti consiglio inoltre di monitorarlo per alcuni giorni, e quando il nostro prezzo sara’ stabile, passa all’azione!

Fai un itinerario PRIMA di partire

Sul nostro google maps scriviamo la citta’ in questione ( per esempio Palermo) digitando “attrazioni”, sulla sinistra avremo tutti i luoghi di principale interesse.

Valutando le distanze tra un luogo ed un altro potrai stilare un itinerario scrivendo tutto cio’ che vuoi visitare; con una tabella di marcia eviterai di perdere tempo prezioso (valuta ovviamente se visitare o meno l’interno dei luoghi da te scelti e regolati con i giorni che hai a disposizione).

Per il mini viaggio a Palermo che ho fatto quest’estate , ho applicato questo modus operandi ed i “tempi morti” sono stati miseri.

Cerca di alloggiare al centro della citta’

Quando viaggio mi piace alloggiare quanto piu’ possibile al centro citta’, per 2 motivi principali: essere immediatamente a contatto con la gente ed il luogo in cui ci mi trovo e soprattutto per evitare di perdere troppo tempo sui mezzi di trasporto.

Per trovare gli alloggi io utilizzo siti affidabili come Booking e airb&b dove si ha una stragrande varieta’ di alloggi a prezzi non troppo stratosferici.

Anche in questo caso quindi, facciamo una veloce ricerca e prenotiamo direttamente dai siti in questione!

Questi sono tutti gli accorgimenti che applico ogni volta che per mia immensa felicita’ pianifico viaggio low cost; li utilizzi anche tu o ne hai altri?

Ti aspetto nei commenti!

Agata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *